Francescosciortino's Blog

Just another WordPress.com site

“L’ultima cena”

Emozioni che tormentano… Ricordi che affiorano… Nostalgia che sopraggiunge… Certezze che crollano… Più o meno questo è lo stato d’animo che affligge noi "Moffolettiani"…
Di Ritorno da una serata che Influenzerà senza dubbio la mia esistenza (Potrà sembrare una cazzata ma è così…).
E’ l’epilogo di una serata Piacevole e gradevole se non fosse per il significato che portava questo 30 dicembre 2007… Si spengono le insegne, Si abbassa la saracinesca ed ecco che una fetta della mia vita e non di pizza, se ne và portata via dalla chiusura della pizzeria "Al Moffoletto"… Eravamo tutti già al corrente della chiusura già da qualche mese e forse ci saremmo potuti preparare a questo evento, e invece no… i giorni che ci separavano dalla chiusura sono trascorsi a ritmo di un battito di ciglia…
La serata di oggi è stata caratterzzata dai ricordi e dalle emozioni… Tutti attorno al signor Mimmo per ascoltare una minima parte della storia della gloriosa pizzeria e nessuno che osava fiatare per interromperlo… Lo ascoltavamo con gli occhi lucidi e un groppo sullo stomaco al pensiero che quei momenti, nonostante non ce li potra togliere mai nessuno, non torneranno più indietro e non potremo riviverli più… Eh già sembrerò ripetitivo ma chi ci toglierà mai Le lotte per il televideo di Ale, Le partite vissute e vinte dell’Italia (Mai una sconfitta nell’era Mimmo!!!), La pazienza dei miei commensali nell’attendere che io finissi quella benedetta pizza!, Il grande Gianni Balzarini, e tutte le persone stupende che ci hanno lavorato… Ma non basterebbero decine di blog e miliardi di lacrime di commozione versate per esprimere i momenti trascorsi… Si perchè di lacrime mi viene di versarne tante nel ricordare come tutto è cominciato… Come da un semplice:"Come ti chiami?" sia potuto nascere questo rapporto così intenso di amicizia e di rispetto verso persone molto più grandi di me… Ricordo ancora una serata d’estate… Non andavo dal signor mimmo da un paio di settimane, forse per un viaggio non ricordo bene e lui mi chiese dove fossi stato, con lo sguardo un pò preoccupato nel non vedermi da un pò… Ecco da questi piccoli atteggiamenti posso pensare che il rapporto che legava noi andava aldilà della semplice pizza (Anche se pizzerie migliori del Moffoletto non ce ne sono in giro!!!)… C’è stato sempre rispetto e un divertente confronto generazionale che rendevano gli argomenti trattati, mai banali e mai noiosi… ora tutti quei ricordi sono racchiusi in quella pizzeria, non usciranno mai da lì, ma noi speriamo vivamente un giorno di poter mangiare ancora una volta la pizza dei ricordi… (rigorosamente alla mimmo!!!) e riprovare quelle emozioni intense… Grazie Mimmo e Ignazina & Co.
                                                                                             Il vostro commosso cliente più caro Francesco!!!!
  
  

dicembre 31, 2007 Posted by | LE MIE PARANOIE | 1 commento